Microsoft 365 Copilot: cos’è, perchè tutti ne parlano e quali vantaggi attiva davvero nelle imprese, oggi
Microsoft 365 Copilot: cos’è, perchè tutti ne parlano e quali vantaggi attiva davvero nelle imprese, oggi

Microsoft 365 Copilot: cos’è, perchè tutti ne parlano e quali vantaggi attiva davvero nelle imprese, oggi

Autore: Michele Foffano

Il 16 marzo 2023, con l’evento “The Future of Work with AI”, l’azienda di Redmond, ha annunciato Microsoft 365 Copilot, la piattaforma simbolo della rivoluzione dell’intelligenza artificiale generativa. Una piattaforma che integra la potenza di ChatGPT di OpenAi e la scatena nelle app di lavoro e collaborazione più diffuse al mondo: da Word ad Excel ad Outlook, passando per PowerPoint. 

Ma di cosa si tratta davvero? Come e quali vantaggi attiva già oggi nelle imprese? Ecco una guida pratica e preziosa.

Partiamo da cos’è Microsoft 365 Copilot. Come riporta Microsoft, “Microsoft 365 Copilot è un assistente digitale basato su intelligenza artificiale che mira a fornire assistenza personalizzata agli utenti per un'ampia varietà di compiti e attività. Copilot non si limita a connettere ChatGPT con Microsoft 365: combina la potenza dei large language model (LLM) con i dati in Microsoft Graph, inclusi calendario, e-mail, chat, documenti, riunioni e altro ancora, e le app Microsoft 365, per trasformare le tue parole nel più potente strumento di produttività del pianeta.“

Ovviamente c’è molto di più ed è quello che proveremo a raccontare in questa guida multimediale, nata per mettere nero su bianco definizione, ma anche DNA e vantaggi concreti di una delle piattaforme più discusse del momento. 

La rivoluzione dell’intelligenza artificiale generativa sta già trasformando le imprese del territorio e vista la profondità delle evoluzioni che accende, oggi più che mai, va capita, analizzata, gestita con un adeguato carico di consapevolezza.

«Da una parte – spiegano da Microsoft - Copilot lavora al fianco delle persone grazie all’integrazione nelle app Microsoft 365 che vengono utilizzate ogni giorno – Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Teams e altre ancora – per liberare la creatività, aumentare la produttività e migliorare le competenze; dall’altra è stato integrato all’interno di un’esperienza completamente nuova: Business Chat. Business Chat funziona combinando il LLM, le app di Microsoft 365 e i dati – dal calendario, alle e-mail, le chat, i documenti, le riunioni e i contatti – per eseguire operazioni che prima le persone non erano in grado di fare. Un esempio: con richieste in linguaggio naturale come “Spiega al mio team come abbiamo aggiornato la strategia di prodotto”, Business Chat genererà un aggiornamento di stato basato sulle riunioni del mattino, le e-mail e le diverse conversazioni nelle chat. Oggi i clienti Microsoft potranno accedere in anteprima a Business Chat in Microsoft Teams».

Ancora più chiaro e diretto, a questo proposito, è stato Satya Nadella, numero uno di Microsoft, il giorno del debutto sul mercato di questa piattaforma:

«La giornata di oggi segna il prossimo grande passo nell’evoluzione del modo in cui interagiamo con l’informatica, che cambierà radicalmente il modo in cui lavoriamo e sbloccherà una nuova ondata di crescita della produttività ha affermato Satya Nadella, Presidente e CEO di Microsoft -. Con il nostro nuovo copilota per il lavoro, diamo alle persone più libertà d’azione e rendiamo la tecnologia più accessibile attraverso l’interfaccia più universale: il linguaggio naturale»

Ecco come Copilot, secondo Microsoft trasformerà il mondo del lavoro: 

  1. Libera la creatività. Con Copilot in Word, è possibile avviare il processo creativo in modo da non dover più partire da zero. Copilot offre una prima bozza da modificare, risparmiando ore di scrittura, ricerca e modifica. In alcuni casi Copilot sarà in grado di elaborare un testo corretto e supporterà gli utenti nella creazione di testi. Con Copilot, l’autore ha sempre il controllo delle attività portando avanti le sue idee e chiedendo a Copilot eventualmente di accorciare un testo, riscriverlo o fornire un feedback. Copilot in PowerPoint aiuta a creare splendide presentazioni partendo da una semplice richiesta, aggiungendo contenuti pertinenti da un documento creato in precedenza. E con Copilot in Excel è possibile analizzare le tendenze e creare grafici e chart di dati.
  2. Aumenta la produttività. Copilot consente di alleggerire il carico dei lavoratori per aiutare le persone a concentrarsi sul 20% delle attività importanti e liberare l’80% del tempo consumato da attività secondarie. Dalla sintesi di lunghi thread di e-mail alla stesura rapida di risposte suggerite, Copilot in Outlook aiuta a smaltire la posta in arrivo in pochi minuti. E ogni riunione è produttiva con Copilot in Teams: Copilot è in grado di riassumere i punti chiave della riunione – compreso chi ha detto cosa, fino a quale punto tutti i partecipanti sono allineati e dove non sono d’accordo – e di suggerire i next steps, il tutto in tempo reale. E con Copilot in Power Platform, chiunque può automatizzare attività ripetitive, creare chatbot e passare da un’idea alla creazione di un’applicazione in pochi minuti.  Copilot non si limita a incrementare la produttività individuale, ma contribuisce a creare un nuovo modello di conoscenza per ogni organizzazione, sfruttando la grande quantità di dati e insight che oggi è in gran parte inaccessibile e non sfruttato. Business Chat funziona attraverso tutti i dati e le applicazioni aziendali per far emergere le informazioni e gli approfondimenti necessari a partire da una grande mole di dati, in modo che la conoscenza fluisca liberamente in tutta l’organizzazione, risparmiando tempo prezioso nella ricerca di risposte. Si può accedere a Business Chat da Microsoft 365.com, da Bing dopo aver effettuato l’accesso con la propria identità aziendale.
  3. Migliora le competenze. Copilot consente di migliorare ciò che gli utenti sanno fare bene e permette di padroneggiare rapidamente ciò che devono ancora imparare. Una persona media utilizza solo una manciata di comandi, come “animare una diapositiva” o “inserire una tabella”, tra le migliaia disponibili in Microsoft 365. Ora, tutte le altre ricche funzionalità possono essere sbloccate utilizzando solo il linguaggio naturale. E questo è solo l’inizio: Copilot cambierà radicalmente il modo in cui le persone lavorano con l’AI e in cui l’AI lavora con le persone. Come per ogni nuovo modello di lavoro, c’è una curva di apprendimento, ma solo chi abbraccerà questo nuovo modo di lavorare sviluppando velocemente nuove competenze, potrà beneficiare dei vantaggi in termini di produttività e collaborazione.

Ad oggi, Microsoft 365 Copilot è stata condivisa in anteprima privata presso 20 aziende enterprise ed è stata successivamente estesa (su invito ed a pagamento) tramite il “Microsoft 365 Copilot Early Access Program” ad altri 600 aziende.
Non è ancora stata comunicata una data certa di uscita di Microsoft 365 Copilot, ma si ipotizza che sia rilasciato tra il Q3 del 2023 e il Q1 2024.

Pronto per la prossima rivoluzione dell’Intelligenza Artificiale? 

Michele Foffano

Michele Foffano

Head of Productivity in 4wardPRO